Notizie Juve

Briaschi: “La Juve è incredibile: prima o poi doveva perdere”

0 commenti

Ai microfoni di Tuttomercatoweb l‘ex calciatore della Juventus, Massimo Briaschi, ha parlato di mercato. “Piatek è stato il colpo più importante del mercato. E’ forte, si è ambientato subito, al Genoa ha trovato l’ambiente giusto ed è esploso. Mi colpisce la rapidità del suo tiro. E’ una realtà. Si merita l’applauso di tutti, è serio e sono contento che abbia le soddisfazioni che merita. Mi piace la sua corsa sul breve e sull’allungo. E davanti al portiere sbaglia poco. Muriel? Per me è una sorpresa, anche se lo conoscevamo. Si è integrato subito. Devo anche dire che la Fiorentina ha un grande allenatore, non perchè è un mio amico. Il mix che Corvino e il suo staff hanno messo in piedi è di grande importanza.

Lasagna? Ha un problema alla spalla in via di guarigione, riprenderà a breve. Non c’è stata nessuna ipotesi di trasferimento: di sicuro è tenuto in conisderazione, è un giocatore con ottime caratteristiche fisiche e dotato di gran progressione”. Sulla Juve dopo la sconfitta in Coppa dice: “Non c’è da preoccuparsi. La Juve è di una forza incredibile: prima o poi è chiaro che doveva perdere. In vista della Champions tornerà concentrata, questa batosta farà bene”