Notizie Napoli

Caputi: “Grande lavoro di Ancelotti, il Napoli dopo Sarri poteva distruggersi”

0 commenti

Massimo Caputi, a Canale 21, prende le difese del lavoro di Carlo Ancelotti:

“I numeri sono in linea col primo anno di Sarri, ma quella Juve era molto meno debole di quella attuale che è fortissima. Secondo me non bisgna dimenticare i grandi meriti di Ancelotti: c’è disappunto, ma secondo me ha tenuto in piedi un vaso che poteva anche rompersi dopo questi anni di Sarri e con una squadra senza stimoli e motivazioni dopo quella cavalcata. Il Napoli è sfiorito nei protagonisti, pure soli contro i portieri non segnano”.